alessandrobaffa

alessandrobaffa

15p

11 comments posted · 1 followers · following 1

513 weeks ago @ My Web Handbook - Sport sur la Côte d'Azur · 0 replies · +1 points

@Silvia: "tutte quelle cose tecniche" le stabilisco perchè utilizzo Nike+ che riesce a calcolare tutta una serie di misure. Per me correre è un piacere, però ti assicuro che correre con metodo è ancora più divertente, oltre che più utile. La comunità dei runners si esprime in questi termini e ti assicuro che è molto divertente.

@Free tattoo designs: i am using "Twenty Ten 1.0", the newest default Wordpress theme that will be released with the new Wordpress 3.0 (actually, i am using the nightly build, so i can see some previews ;) ).

@love: no. Why?

519 weeks ago @ My Web Handbook - Di come un mobile può .. · 0 replies · +1 points

merci beaucoup a tous!!

540 weeks ago @ My Web Handbook - H1N1: cose di cui varr... · 0 replies · +1 points

La mia vicina di casa, due anni fa, è stata colpita dalla sindrome Guillain-Barre e vi assicuro che si tratta di qualcosa di terribile. I medici non hanno mai capito realmente la causa, ma l'ipotesi più accreditata è il vaccino anti-influenzale (per l'influenza normale).

542 weeks ago @ My Web Handbook - Kindle e i quotidiani · 0 replies · +1 points

Ovviamente 1€ al giorno è un pò troppo, ma la questione qui non è sul prezzo.

542 weeks ago @ My Web Handbook - Road to the Internet o... · 0 replies · +1 points

D'accordissimo sul fatto che sia "disruptive", almeno per il mercato dei navigatori. Tra i termini di paragone in quel mercato ora c'è anche Maps Navigator, sicuramente ottimo per chi ha un abbonamento a banda larga flat. Un po' come lo è Wave, in senso un po' più lato. A me quello che interessa in tutte queste cose è più che altro osservare come grazie alla Rete è possibile entrare in un mercato consolidato scardinando i suoi asset: per Google i costi di questo servizio sono approssimabili a zero. Se vai a vedere, i titoli in Borsa di TomTom e Garmin il giorno dell'annuncio di Navigator sono crollati a picco. Ci sono pro e contro in tutto questo. Uno dei pro, secondo me, che permette a Google, ancora, di non diventare leader irraggiungibile capace di alzare barriere all'ingresso talmente alti da non fare entrare nessun altro è appunto quello che dici tu: la sua banca dati non è strutturata per niente.
Quella è la chiave di volta, secondo me, Ale. Quando si troverà il modo di rendere strutturata questa mole immensa di dati riusciremo a creare quegli strumenti per cui la Rete ci cambierà la vita. Gli esempi che ti potrei fare sono tantissimi, uno di questi è proprio Pharos.
Ma cosa intendi per servizi "Local"?

P.S.: se tu avessi l'account in Wave (ancora non ti è arrivato l'invito?) potremmo aprire un'onda proprio per chiaccherarci su. Altrimenti qui andiamo avanti per botta e risposta sui commenti. Vedi, siamo proprio in un esempio di utilizzo di Wave ;)

543 weeks ago @ My Web Handbook - Google Wave – Pr... · 0 replies · +1 points

Mi spiace, tutto finito :(

544 weeks ago @ My Web Handbook - Google Reader & Facebo... · 0 replies · +1 points

548 weeks ago @ My Web Handbook - Ale’s brainstorm... · 0 replies · +1 points

Grazie Francesco! :-)
Ciao!

554 weeks ago @ My Web Handbook - Change · 0 replies · +1 points

Pensa te, da colleghi compagni di scrivania a Business competitor :)

557 weeks ago @ My Web Handbook - The End · 0 replies · +1 points

Hai ragione sulla finalità dei blog. Infatti dicevo "applicazioni talmente utili che rendono inutile l’esistenza del blog. Del mio blog.". Evidentemente mi sono accorto che tentavo di mantenere un blog come una sorta di hub verso tutti i miei interessi, in pratica esattamente quello che faccio in modo più veloce e utile tramite FriendFeed.

Grazie di seguirmi su FriendFeed ;)