N1K

N1K

78p

585 comments posted · 1 followers · following 0

556 weeks ago @ Geekissimo - Windows: i software pe... · 0 replies · +6 points

Per esperienza personale cè da tenersi alla larga da queste
"suite" tutto compreso perchè spesso sono bufale abnormi
e servono a rallentare il pc tenendo processi attivi dalle dubbie funzioni
(molto spesso si nascondono spyware e virus all'interno di esse)
i programmi di ottimizzazione esistono ma sono quelle piccole
utility che ogni informatico dovrebbe avere con se,
tra le mie cito:
-auslogics registry cleaner,
-ccleaner,
-defraggler
-Seatools (rimuovere bad sectors dalla gran parte degli hard disk)
e per quanto riguarda gli spyware:
-Spybot Search and destroy
che con le sue funzionalità di integrazione con browser come explorer
ad anche l'assillante quanto utile protezione di registro Tea Timer
riesce veramente con poco a tenere un pc protetto e pulito,
senza contare la fondamentale funzione (che si attiva con la modalità avanzata)
del disabilitare quei fastidiosissimi programmi che si caricano
all'avvio, che non solo rallentano l'inizializzazione del sistema
ma rimanendo caricati in memoria prosciugano la ram,
dopo questo nient'altro, tutte le altre soluzioni
provate si sono rivelate scadenti, o troppo pesanti
o solo fumo negli occhi;
una volta ne ero riuscito a trovare una ottima
che riconosceva, scaricava e installava automaticamente
i drivers levando un impiccio davvero fastidioso
ma poi è stata switchata come completamente a pagamento
e da li ho deciso di affidarmi al fai da te, tanto basta
conoscere il codice della scheda madre e sui siti dei produttori
trovi tutto ciò che ti serve.

il resto consta nell' affidarsi al buonsenso dell'utente che deve evitare
di installare appunto antivirus e antispyware a schifo e sconosciuti
o troppi browser e utility diverse insieme che possono
andare in conflitto tra loro e creare problemi da non sottovalutare,
ma ultimamente è diventata una cosa piuttosto rara
così come molte delle utility sicure che agiscono anche sul registro
difficilmente creano più danni dato che subiscono
aggiornamenti e miglioramenti intensivi a prova di "fesso"
andando ad agire solo dove serve davvero,

per quanto riguarda la prova su strada vi dico
che per 3 giorni ho dovuto letteralmente combattere
con un pc con su windows vista, e tra pulizie di cache varie
e deframmentazione a fine lavoro mi sembrava quasi
di stringere fra le mani una copia di windows 7 un pò "pesantuccia"
(anche se il pc in questione aveva un hardware di tutto rispetto
e con quest'ultimo avrebbe messo il turbo),
logicamente il sistema era e rimaneva piuttosto instabile
e incompatibile, ma la mia cliente onestamente
non poteva credere ai suoi occhi, accesso alle cartelle molto veloce,
caricamento iniziale rapido, avvio delle applicazioni quasi istantaneo
(nonostante l'invasivo uac di vista);
perciò li consiglio anche a voi, e come antivirus il solo e unico antivir,
e ricordatevi che la salute e la durata del pc
sarà pregiudicata in buona parte dal primo avvio
e dal fare i giusti passi, se il primo passo sarà pensare
alla sicurezza, poi ai driver e poi ai software
con una bella pulizia di massa a fine lavoro
da ripetersi ogni 7/15 giorni
(stressando poco il pc e togliendovi solo 10 minuti di tempo se fatta spesso)
avrete gente che vi ringrazierà sempre e non si lameterà mai,
se volete dar retta alle chiacchiere e a software trappolabe
che sono inventati apposta per attirare l'attenzione dei meno accorti
avrete un sistema di cui vi lamenterete di continuo
additanto la "casa costruttrice" come poco seria o problematica.

PS: so che molti si preoccupano o additano
chi fa troppa pulizia di distruggere gli hard disk in poco tempo
beh tranne se non utilizzate un ssd (ma non avreste bisogno della pulizia in quel caso)
gli hard disk magnetici possono sopportare moltissimi cicli di pulizie
anche a sistema avviato, quindi non sono necessarie chiavette live di sistemi unix
o cose del genere dato che il sistema semplicemente avviato se fa solo pulizia
non impegna più di tanto un hard disk, quindi nessun surriscaldamento
e nessun problema accessorio, non credete alle favole,
se il vostro hard disk si scassa prima del tempo le questioni sono tre,
-utilizzate il pc alimentato su una rete elettrica con problemi o durante un temporale
-è difettato di fabbrica
-è un maxtor (questi ultimi si ingrippano solo se gli dai corrente)
per questo vi consiglio hard disk buoni come il mio segate barracuda
o western digital (un pò costosi) o samsung
(ne ho uno da 2.5 che ha fatto la guerra e ancora va da dio)
che per quanto siano anni ed anni che sopporta deframmentazioni
e pulizie varie non accenna a dare il minimo problema

PS2: so bene che la seagate ha assorbito la maxtor, ma per quanto mi concerne
so che continua a relegare gli hard disk maxtor a fare il lavoro
di bassa fascia offrendoli ad un prezzo sotto costo e a performance sottodotate
per ciò che dovrebbe fare un hard disk con la H e la D maiuscola
perciò se necessario spendetela quella 50 euro in più, ne guadagnerete.

Saluti a tutti

556 weeks ago @ Geekissimo - iPhone4Simulator, un i... · 0 replies · +1 points

senza contare che nonostante explorer lo visualizzi perfettamente
si nota che l'applicazione è volontariamente bloccata nei confronti di chi
utilizza tale browser, la solita sfizioseria da fanboy che spera
di promuovere un prodotto mentendo sulla sua funzionalità,
voglio vedere quanta gente si troverà a navigare con quel browserino fake
spendere 800 euro e poi piangere perchè dove va va
trova solo mattoncini blu.

556 weeks ago @ Geekissimo - Facebook: gli utenti v... · 0 replies · +2 points

gli utOnti semmai, correggete il titolo,
non capisco perchè si debba prendere ad esempio proprio apple,
se dovrò ritrovarmi chiuso in un ghetto con gente
che mi dice cosa condividere e come condividerlo
sarà il momento buono che mi cancellerò da facebook.
spero che zuckemberg non si faccia abbindolare da sti sondaggi alla
"quanti voti ha preso il pd in italia".

perchè sarebbe da schifo prendere ad esempio il market android?
open, aperto a chiunque voglia creare applicativi
e comunque controllato, tant'è che si sta in una botte di ferro?
dobbiamo perforza vivere in un clima dittatoriale?
bisogna solo istituire un mezzo di controllo SERIO,
magari assumendo qualcuno che ne capisca di certe cose
e faccia il suo maledetto lavoro,
non fare recinti di filo spinato magari chiedendo
tangenti a chi vuole creare applicazioni pur di vederle
girare sul social, lo ribadirò all'infinito siete redattori,
scrivete articoli la vostra parola fa il lavaggio del cervello a chi vi legge
state attenti a ciò che dite!

meritiamo di poter scegliere e di stare al sicuro
con gente che promuove l'apertura ma fa controlli in entrata ed uscita
non di avere un tiranno che ci aizza i cani contro
se poco poco abbiamo voglia di uscire fuori dal coro
o di personalizzare qualcosa che a priori dovrebbe essere nostro
come un profilo di un social network che deve stare alla LARGHISSIMA
da un pensiero come quello di coupertino.

Saluti

559 weeks ago @ Geekissimo - 5 strumenti gratuiti p... · 0 replies · +2 points

beh di mio posso dirvi il blasonato e sempreverde ccleaner ottimo
per la pulizia e la rimozione di file inutili sul pc e la cancellazione
definitiva di qualsivoglia residuo di file recuperabile (privacy)

defraggler della stessa casa che deframmenta accuratamente
ed efficacemente l'hard disk con un interfaccia piacevole e minimalista
e che ha features per controllo errori e compattazione
dei dati senza lasciare frammentature

appunto tra le utility di case madri l'efficacissimo seatools
,ma la versione bootabile, che funziona sicuramente
meglio di quella installabile , con tantissime features
e molte marche di hard disk analizzabili
(ibm,seagate,maxtor ecc ecc)

consiglio speedfan che anche se non sembra
avere nulla a che fare con l'hard disk ha una pratica sezione
di controllo offline/online dei valori S.M.A.R.T.
quindi per determinare lo stato e i malfunzionamenti degli hd

ed infine anche se purtroppo non free HDDregenerator
che è sempre arrivato dove non arrivava seatools e mi ha aiutato
ad allungare la vita di qualche hard disk malandato
sempre preferibile la versione bootabile.

559 weeks ago @ Geekissimo - BOOTMGR is missing: co... · 0 replies · +1 points

te la spiega, hai il boot andato, ma questo può derivare da diversi problemi
l'hard disk potrebbe essere apposto ma per via di una disalimentazione
in fase di scrittura ti sono saltati i file di sistema, linux avrà anche un tool
integrato, tanto di applausi al pinguino, ma non sempre un bad cluster
vuol dire anche file saltati, delle volte vanno a crearsi laddove non cè una cippa
e tramite tool gratuiti come seatools o a pagamento(o forse no...)
come hddregenerator puoi analizzare ogni hard disk
di questa terra allo stesso modo,
è sempre la pigrizia che purtroppo penalizza certe situazioni,
tant'è che non c'era bisogno di arrivare ad usare linux,
ti bastava una scansione con seatools e due o tre comandi come quelli
ed eri pulito. se volete evitare di certi problemi due consigli:

un mini ups che costa una scemenza
ed evitate come la peste gli hard disk maxtor
che non a caso sono diventati la fascia "risparmiona"
per chi non ha voglia di aggiungere 20 euro e prendere un seagate.

559 weeks ago @ Geekissimo - BOOTMGR is missing: co... · 0 replies · +1 points

fino ad ora con certe cavolate personalmente mi sarò trovato due o tre volte
quelle poche volte che è successo ho dovuto ringraziare l'enel
(prima di mettere un ups) o gli hard disk maxtor che sono buoni
solo per farti i frullati, da quando ho un seagate mi sono dimenticato dei bad sectors
sono i classici errori in cui incappano gli sciattoni che tirano via le spine
e i risparmioni.

559 weeks ago @ Geekissimo - Custodia per iPad con ... · 0 replies · +1 points

ma se l'ipad desse qualche forma di "comodità" così com'è non perderebbero
tempo neanche a fare dock e cavolate varie, come accade per iphone...
il problema è che senza il classico giro danaroso dove la "figata"
deve attirare altra costosa quanto inutile "figata" certa roba sarebbe caduta
nel dimenticatoio a pochi mesi dalla sua uscita.

560 weeks ago @ Geekissimo - Microsoft: "chi ha bis... · 0 replies · +1 points

studenti,ragazzi,lavoratori e chiunque non abbia voglia
di spendere 2000/5000 euro per un pc sotto mentite spoglie con un
sistema che ti blocca e ti salassa qualsiasi cosa tu voglia fare...
oppure di dotarsi di un ottimo sistema open source ma che ti fa stare
più tempo in console fra una montagna di stringhe
che non a produrre qualcosa, oltre quella gente
il resto può anche evitare di servirsi da loro,
non farebbe comunque differenza.

560 weeks ago @ Geekissimo - Microsoft: "chi ha bis... · 0 replies · +1 points

per i punti a e b è una questione di infrastrutture, dobbiamo ringraziare
i governi del menga che abbiamo che invece di puntare al futuro
pensano a mettersi i soldi di royalties e fondi europei nelle tasche
per villette, macchinoni e yacht vari...
e oltre all'adsl abbiamo reti idriche ed elettriche fatiscenti,
per il punto c vi siete dimenticati dei "drive di massa".

il blue ray per me è un formato "simpatico" ma troppo problematico
oramai un supporto ottico che contiene così tanti dati
è più una mina vagante che un qualcosa di conveniente,
un eternità per masterizzarlo, un secondo per perdere
giga e giga di dati, si è vero lo stesso rischio cè per
pennette e hd ,ma il rischio è sicuramente inferiore e
comunque grossomodo i dati sono spesso recuperabili in buona percentuale
se un blue ray si graffia o si rovina in qualche modo puoi solo salutarlo,
con tutto quello che cè dentro,
è un formato che dimostra purtroppo il limite del drive ottico;

quindi non per questo sono d'accordo alla sua "eliminazione"
ma purtroppo ragazzi miei dobbiamo rassegnarci al fatto
che la persistente presenza di interfacce di vario genere (usb/firewire/esata)
su qualsiasi device e la dotazione di quest'ultimi di chip
in grado di decodificare i formati più diffusi sul web sta letteralmente
facendo dimenticare i supporti ottici, che sui netbook ad esempio
stanno già sparendo, e la gente ne acquista una marea
sopperendo al problema con un drive ottico usb al massimo
che probabilmente useranno un paio di volte...
il futuro è nella portabilità estrema e nel contenuto
nello spazio minimo di un enorme quantità di dati,
e purtroppo in questo campo i "dischi" non possono partecipare
(ma questo succede oramai già da una decina d'anni, vedi mp3/mp4)

Buona Giornata

561 weeks ago @ Geekissimo - Internet Explorer 9 Be... · 0 replies · +3 points

e stiamo parlando di una beta, con tutti i problemi di developing di cui soffre,
immaginiamo una release finale a cosa porterà...
ora si sa arriveranno una caterba di commenti su "dati falsati",
su "forzature", su "ma chi usa ancora ie il peggior browser del mondo?"
"firefox è meglio sotto tutti gli aspetti, le estensioni sono così utili e fighe"
e ieri con la 3.6.10 stavo smadonnando perchè
con adobe reader non ha la benchèminima voglia di collaborare,
ed io professionista dovrei avvalermi di un browser che non mi permette
neanche di visualizzare direttamente online un datasheet?
ringraziando iddio non avevo rimosso explorer 8, altrimenti
mi sarei attaccato al ...... tram
spero con ardore che vada sempre meglio e spero che microsoft
abbia sempre la forza di dimostrare che può soddisfare ogni singolo utente
perchè si preoccupa di ciò di cui lui ha bisogno, anche a seconda
di come utilizza la propria macchina e per quale scopo lo fa,
non di ciò che si pensa l'utente debba fare "di media" e basta,
è questo è stato il simbolo del passaggio a 7 dal tracollo di vista,
attendo con ansia una beta 2 e la release finale.
Buona Giornata.